Aggiornamento Adobe Lightroom CC 2015.1.1 / 6.1.1

Adobe ha appena rilasciato un aggiornamento minore basato su 2015.1 e 6.1. Introduce il supporto a nuovi corpi macchina e obiettivi, e corregge alcuni difetti di gioventù.

Per quanto possibile suggerisco agli utenti di aspettare il primo aggiornamento minore (CC2015.1/6.1), prima di passare alla versione principale successiva. Lightroom CC2015/6, tuttavia, aveva mantenuto qualche difetto di troppo nell’aggiornamento 2015.1/6.1 del giugno 2015 scorso.

Come avrete notato manca una descrizione esaustiva dell’aggiornamento 6.1 e, soprattutto, manca ancora il mio nuovo libro!

Le due cose sono collegate: presto tutto sarà più chiaro. Promesso.

Supporto a corpi macchina ed obiettivi

La lista completa dei nuovi corpi ed obiettivi la potete trovare sul blog del Team di Adobe.

Novità di rilievo è il supporto a molte fotocamere di Sony, tra le quali l’impressionante Sony A7R II e le popolari RX–100 ed RX–10 giunte rispettivamente alla quarta e seconda versione. Giusto in tempo per le ferie estive.

Per quanto riguarda la D810, già introdotta in Lightroom 5.6, viene corretto un fastidiosissimo bug relativo all’impossibilità di selezionare il profilo Adobe Standard.

Correzioni di bug

Il lavoro è stato intenso, nonostante la natura di aggiornamento minore.

Riprendo giusto le criticità delle quali ho sentito maggiormente discutere di recente:

  • Generazione delle anteprime ed esportazione delle foto in alcuni casi era più lenta rispetto a Lightroom 5.
  • Perdita di file durante alcuni spostamenti effettuati all’interno del programma su piattaforma Mac.
  • Esportazione delle parole chiave relative alle Persone nonostante l’utente lo avesse negato.
  • Visualizzazione di errore per connessione a internet mancante anche quando perfettamente funzionante, con conseguente impossibilità di sincronizzazione verso Lightroom mobile.

Vi esorto nuovamente a contattarmi trovandovi di fronte a difetti evidenti in Lightroom, affincgé possa riportare informazioni utili al Team di Adobe.

Alla prossima.

11 commenti il “Aggiornamento Adobe Lightroom CC 2015.1.1 / 6.1.1

  1. Sig. Paolo, non so se sia questo il posto giusto per chiedere alcuni chiarimenti, la prego di scusarmi se... inadeguato. Io ho un LH4; non passai al 5 per mancanza di tempo. Le chiedo: esiste la possibilità di comprare un download alla versione 6? Avevo scovato una pagina sul sito di adobe che permetteva ciò a circa 60 €, ma non riesco più a trovarla (miraggio?) Potrebbe chiarirmi l'utilizzo di LH cc? A circa 13 € al mese, somma da pagare indefinitamente negli anni, si ha diritto ad utilizzare LH Photoshop ecc? Ma se io volessi solo LH? Il soft non risiederà sul mio computer, vero? Quindi potrò accederci da qualsiaisi computer? E si è liberi di chiudere il contratto? la ringrazio molto. Cordialmente. Ennio Scaldaferri
    • Salve Ennio, l’aggiornamento alla versione 6 in questo momento costa 62+IVA, e lo si può acquistare qui.

      Per quanto riguarda Lightroom CC è un abbonamento: si può utilizzare fintanto che si paga la mensilità, con pagamento anticipato. Si può interrompere in un qualunque momento. Il software risiede sul computer, e se non vado errato è possibile farlo su due macchine al massimo.
      Non è possibile acquistare Lightroom soltanto. L’offerta minima è Lightroom+Photoshop, che è dunque estremamente vantaggiosa per chi li utilizzi entrambi. Meno per chi lavori solo con Lr.

      I vantaggi principali di Lightroom CC sono poter accedere a Lightroom mobile per le gallerie online e l’uso su dispositivi mobili e la possibilità di usufruire di nuove funzionalità via via nel tempo (mesi) anziché ad ogni rilascio maggiore (anni), come per “Rimozione foschia”, già presentato in Lightroom CC2015.1.

      • Grazie Paolo, finalmente mi è chiaro. Se CC si può scaricare su 2 computer allora un pensierino ce lo faccio, anche se sono del tutto un principiante e LH è più che sufficiente per me, e non solo se ben ho capito il tuo pensiero (mi pare che il “tu” sia permesso, vero? … benché la mia età non me lo renda abitudinario…): potresti essere più preciso su questo punto (2 computer)? Due macchine uguali (Mac e Mac o Win e Win?)? Collegate allo stesso router o possono risiedere in posti diversi? Parli di “gallerie on line”: ma il catalogo risiederà sul computer (o disco esterno), no? Volevi dire che posso avere LH CC sul computer (2..) e sull’Ipad e poi con questo accedere alla mia eventuale galleria on line? Immagino che tutto questo sia sul tuo manuale: aspettiamo quello per LH6? Peraltro ho visto che c’è il formato Kindle, ma penso che nel manuale ci siano immagini: vengono supportate da Kindle? Se sì, lo scarico subito… Grazie per la tua “generosa” cortesia. Ennio Scaldaferri
        • Nessun problema per il “tu”. L’amore per la Foto ci unisce tutti in una grande famiglia. Posso anch’io? :)

          Lightroom CC può essere installato su due macchine a prescindere dal sistema operativo o la posizione fisica. È questione di licenza. Sarà il programma Creative Cloud per Desktop a consentire o meno l’installazione.

          Per le gallerie online mi riferisco a quanto potrai realizzare acquistando l’abbonamento Creative Cloud anziché la licenza perpetua. Maggiori approfondimenti a partire da questa pagina.

          Il Catalogo resta sempre fisicamente vicino a te, che si tratti del computer o un disco esterno. Selettivamente andrai a scegliere singole raccolte da mostrare su internet o altri dispositivi mobili.

          Sia il mio manuale (delle novità, non completo) di Lightroom 5, già in vendita, che di Lightroom CC2015/6 (a breve in uscita) sono disponibili anche in formato Kindle e sono ricchi di immagini. Sono compatibili con praticamente qualunque Kindle, anche di quelli in bianco e nero (v. Paperwhite). Testo sempre personalmente tutto su cellulari, tablet e lettori di molte marche e modelli prima di pubblicare.
          Se per te non è un problema avere le immagini in bianco e nero direi che il Kindle sia perfetto per letture rilassate.

          • Hai ragione, il Kindle è perfetto. Ho acquistato la licenza perpetua di Lr 6 come aggiornamento del Lr 4,4. Ho un problema, però: all’avvio di Lr compare la seguente scritta (ma che non inficia il successivo funzionamento a quanto ho potuto constatare finora): “ Adobe Application Manager, richiesto per la verifica della licenza, manca o è danneggiato. Scaricate una nuova copia di Adobe Application Manager dal sito http://www.adobe.com/go/applicationmanager_it….” solo che non si scarica nulla ed anzi si viene invitati a scaricare Lr CC di prova.! Possibile e/o necessario risolvere questo problema? Vorrei poi chiederti: cosa pensi del formato DNG attualmente? In un tuo articolo di un paio di anni fa non ne eri entusiasta e neanche da quanto scrivi nel tuo manuale. Cambiato idea? Photomerge con Lr6 è possibile? Di nuovo grazie per il tuo prezioso aiuto. Saluti. E. Sc.
          • L'Adobe Application Manager era necessario ai tempi della CS, ed era del tutto indipendente da Lightroom che si è sempre retto su gambe proprie fino alla scorsa versione. Per risolvere quell'errore eventualmente contatta il supporto tecnico Adobe. Per quanto riguarda il DNG non ho mutato di molto la mia opinione, ottimo formato non così universale come i Raw originali. I miei NEF guadagnano poco in termini di compressione lossless, quindi tendo a lasciare tutto in NEF a meno di non dover effettuare test specifico per Adobe. Il Photomerge con Lightroom CC2015/6 è assolutamente possibile, anche se si chiama in modo diverso. Panorami e HDR, per il momento. Buona luce!
  2. Ancora grazie. Saluti. E. Sc.
  3. Da poco ho aggiornato Lr dalla 5.7 alla versione CC e devo dire che l'accelerazione grafica si fa sentire! Sono contento. In più, grazie a Photoshop, posso riprendere in mano una vecchia passione: la grafica! A questo punto sono quasi completo... ci manca solo il tuo libro aggiornato. Ci sono novità sulla data di rilascio? Ciao e grazie
    • Ciao Giovanni. Meriti una risposta approfondita, mi pare il minimo! :-)
    • Ciao Giovanni, il rilascio è vicino: come puoi leggere nel blog c'è molto movimento lato Adobe, nel bene e ahimè nel male.
      • Attendo con interesse, anche perché il sole settembrino ormai anche a Livorno non "tinge" più... così come in Versilia ;-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi nella casella il risultato dell'operazione. *