Il Ministro Spadafora: “E’ stato emanato un nuovo Protocollo attuativo delle Linee guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria”, Le preoccupazioni dell’AGISI e del CIWAS per la chiusura di palestre e piscine, Stop allo sport di base. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it, Si stabilisce che per gli anni 2020, 2021 e 2022, il livello di finanziamento del Fondo di cui al comma 1 è stabilito nella misura annua, dell’uno per cento [ovvero dello 0,75 per cento] (percentuale ancora da definire, ndr). Viene poi istituito un fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale finanziato, in quota parte, ... e la costituzione di un fondo previdenziale per lo sport. «Al fine di far fronte alla crisi economica dei soggetti operanti nel settore sportivo determinatasi in ragione delle misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19, è istituito nello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze il "Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale", per il successivo trasferimento al bilancio autonomo della Presidenza del Consiglio dei ministri. Successivamente, oltre alle scommesse a quota fissa, non solo è stata prevista la possibilità di scommettere su eventi sportivi non organizzati dal Coni ma è anche stata introdotta, seguendo l’esempio di alcuni paesi europei, la possibilità di scommettere su eventi non sportivi. Il comparto delle scommesse sportive è oggi costituito prevalentemente dalle scommesse sportive (93,4 per cento nel 2016) e solo in piccolissima parte dalle scommesse ippiche, che hanno perso rilevanza soprattutto a causa della riduzione dell’offerta. You also have the option to opt-out of these cookies. La base imponibile può corrispondere sia alla raccolta sia al margine lordo (GGR), calcolato quest’ultimo come differenza fra la raccolta e i premi restituiti ai giocatori. Il governo cambia la Faq, Giovanni Paolo II, un rapporto getta ombre sul Papa polacco. Per le scommesse ippiche il cambio di regime è previsto dal 2018 con aliquote del 33 per cento sulla rete fisica e del 37 per cento sulla rete telematica. A Sport e Salute affidati, fino a fine anno, 200 milioni di euro per le indennità ai lavoratori dello sport. Verranno forniti un massimo di 50 risultati. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Si propone una quota dell’1%,  – oggi scesa nelle bozze circolanti allo 0,75% – sul totale della raccolta da scommesse relative a eventi sportivi viene destinata sino al 31 luglio 2022 alla costituzione del “Fondo salva sport” e sono finalizzate a misure di sostegno e di ripresa del movimento sportivo. Le suddette risorse sono assegnate all'Ufficio per lo sport presso la Presidenza del Consiglio dei ministri e sono destinate a misure di sostegno e di ripresa del movimento sportivo». Si stabilisce che per gli anni 2020, 2021 e 2022, il livello di finanziamento del Fondo di cui al comma 1 è stabilito nella misura annua dell’uno per cento [ovvero dello 0,75 per cento] (percentuale ancora da definire, ndr) sul totale della raccolta da scommesse relative a eventi sportivi di ogni genere, anche in formato virtuale, effettuate in qualsiasi modo e su qualsiasi mezzo, sia on-line, sia tramite canali tradizionali, come determinata con cadenza quadrimestrale dall’ente incaricato dallo Stato, al netto della quota riferita all’imposta unica di cui al decreto legislativo 23 dicembre 1998, n. 504, e comunque in misura non inferiore complessivamente a trentacinque milioni di euro per l’anno 2020, e quaranta milioni di euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022. È opportuno ricostruire sinteticamente il quadro normativo di riferimento. Effettua una ricerca all'interno di quest'area scrivendo le parole chiave nella casella e facendo clic su "Cerca". Ma la Nba aspetta Victor Wembanyama (nel 2022...), L'Italia dei giovani in Bosnia prenota il futuro, Carlo Verdone racconta Mario Brega: «Le sue sfuriate sul set...», Dpcm, le Regioni spingono per aprire. Al fine di far fronte alla crisi economica dei soggetti operanti nel settore sportivo determinatasi in ragione delle misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, è istituito nello stato di previsione del Ministero dell’economia e delle finanze il “Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale” le cui risorse, come definite dal comma 2, sono trasferite al bilancio autonomo della Presidenza del Consiglio dei ministri, per essere assegnate all’Ufficio per lo sport per l’adozione di misure di sostegno e di ripresa del movimento sportivo. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220, Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618. L’articolo 217 del DL Rilancio n.34/2020, convertito con modificazioni in Legge n.77/2020, ha istituito nello stato di previsione del MEF, il Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale, le cui risorse sono trasferite al bilancio autonomo della Presidenza del Consiglio dei ministri, per… Il “Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale” a carico delle scommesse: ecco la Relazione Tecnica Al fine di far fronte alla crisi economica dei soggetti operanti nel settore sportivo determinatasi in ragione delle misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da … 1. Fermare i Dilettanti sarebbe un disastro”, Gravina ‘bacchetta’ Sibilia sul caso Calcio a 5. Per gli anni 2020, 2021 e 2022, il livello di finanziamento del Fondo è stabilito nella misura annua dell’uno per cento [o dello 0,75 per cento] sul totale della raccolta da scommesse relative a eventi sportivi di ogni genere, anche in formato virtuale, come determinata con cadenza quadrimestrale dall’ente incaricato dallo Stato, e comunque in misura non inferiore complessivamente a trentacinque milioni di euro per l’anno 2020, e quaranta milioni di euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022. Inserire i termini da cercare e fare click su cerca. Il Cobà cade al Palaunimol tramortito da uno strepitoso Barichello, Il Covid-19 e il calcio nelle vignette di Javill. We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. © Informati srl. Il presente decreto individua i criteri di gestione del "Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale" (di seguito: "Fondo") istituito dal comma 1 dell'articolo 217 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34. Ma il decreto slitta a Natale: nei negozi accessi diluiti, Zona rossa, sì alla spesa fuori dal proprio Comune: ma solo se si risparmia. Al fine di far fronte alla crisi economica dei soggetti operanti nel settore sportivo determinatasi in ragione delle misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, è istituito nello stato di previsione del Ministero dell’economia e delle finanze il “Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale”, per il successivo trasferimento al bilancio autonomo della Presidenza del Consiglio dei ministri. All rights reserved.Via Alemanni 1 - 88040 Pianopoli (CZ) - ITALY These cookies do not store any personal information. Inserire alcuni estremi del documento e fare click su cerca. Nel 2016, le scommesse sportive e ippiche a quota fissa sono state oggetto di una importante innovazione fiscale (per effetto dell’art. Out of these cookies, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are essential for the working of basic functionalities of the website. L’ultimo aumento previsto nella legge di bilancio 2018 è stato – proseguendo nel nostro esempio – di 2 euro sul margine, equivalente a circa 0,35 euro sulla raccolta; ed in tale periodo si rammenta non vi era la crisi finanziaria in corso e la sospensione del gioco. Le suddette risorse sono assegnate all’Ufficio per lo sport presso la Presidenza del Consiglio dei ministri e sono destinate a misure di sostegno e di ripresa del movimento sportivo. 2. In particolare: si istituisce nello stato di previsione del Ministero dell’economia e delle finanze il Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale – le cui risorse sono trasferite al bilancio autonomo della Presidenza del Consiglio dei ministri, per essere assegnate all’Ufficio per lo sport – alimentato da una quota della raccolta da scommesse relative a eventi sportivi di ogni genere. Vincono anche Francia e Portogallo, E' la notte del Draft. A Moricone un 9 doppio oro da 100mila euro, SIGMA Europe: for the first time an innovative new Virtual Summit. In terapia intensiva +120 ricoveri. Il gettito generato da tutte le altre tipologie di gioco, viene classificato, invece, fra le entrate tributarie. Da ottobre 2017 tale prelievo è stato esteso anche ad altre tipologie di gioco: ad oggi risultano tassate, anche se con aliquote diverse, le vincite oltre i 500 euro per i giochi numerici a totalizzatore, i giochi numerici a quota fissa, le lotterie e i premi corrisposti dalle VLT17. Le entrate generate dal comparto dei giochi si distinguono a seconda che il gettito rientri tra le entrate extra-tributarie o tributarie. �(X�k�S�T������#rXէ�NUuWS2�*�Le.Z���s����+b�kP��QQ%�J����#C��@1WV�W�8Z\��,e\T�D�R�B/h��)����z��ǽ V-zN��A� AE-zQE�JE�m0G��IUzѨJ썬*xl`i#��a�� E���0xJ�5>d��̸?+������J��P�0��(c�%Q�pk�bXL��ƤNW�1��� ;x�����g������ 9p� ��cr�P& G�`�"�[email protected]���\�D& W� K���D���l��3�[Ɉ]@OHF }��e�8&��Q ������@���%�,b���ّ� �Yతb�'�C���$��'A��sJ��� L�EY" WR. 1, comma 945, della L. 28 dicembre 2015, n. 208, a decorrere dal 1º gennaio 2016, sulle scommesse a quota fissa, escluse le scommesse ippiche, l’imposta unica si applica sul cosiddetto “margine”, cioè la differenza tra le somme giocate e le vincite corrisposte). Il limite di spesa è innalzato sino a 120 milioni di euro. Per gli anni 2020, 2021 e 2022, il livello di finanziamento del Fondo di cui al comma 1 è stabilito nella misura annua dell’uno per cento [ovvero: dello 0,35 per cento] sul totale della raccolta da scommesse relative a eventi sportivi di ogni genere, anche in formato virtuale, effettuate in qualsiasi modo e su qualsiasi mezzo, sia on-line, sia tramite canali tradizionali, come determinata periodicamente dall’ente incaricato dallo Stato, al netto della quota riferita all’imposta unica di cui al decreto legislativo 23 dicembre 1998, n. 504, e comunque in misura non inferiore complessivamente a trentacinque milioni di euro per l’anno 2020, e quaranta milioni di euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022. Il finanziamento del Fondo … Viene poi istituito un fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale finanziato, ... Il Registro Unico Nazionale del Terzo settore: alcune considerazioni di carattere fiscale. In genere, in questo caso la base imponibile viene calcolata in modo forfettario, a seconda della tipologia di gioco; iv) Aliquota IVA, che si applica esclusivamente ai giochi per i quali non è prevista vincita in denaro. In particolare, le scommesse sportive sono passate a un sistema di tassazione sul margine lordo, definito come differenza fra la raccolta e le vincite dei giocatori, con un’aliquota del 18 per cento per la rete fisica e del 22 per cento per la rete telematica. Le suddette risorse sono destinate a misure di sostegno e di ripresa del movimento sportivo. Affari generali | Art.217 - Costituzione del “fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale” Usa le linguette per muoverti velocemente tra gli uffici di Omnia! Da un punto di vista economico il passaggio dal sistema di tassazione sulla raccolta a uno sul margine lordo equivale a una trasformazione dell’imposta che si sposterebbe dalla quantità al prezzo. La raccolta è però anche permessa all’interno degli ippodromi presso gli appositi sportelli e i picchetti degli allibratori. Per quanto riguarda le scommesse ippiche, sia al totalizzatore sia a quota fissa, possono effettuare la raccolta i concessionari autorizzati da ADM attraverso le agenzie aderenti alle rispettive reti distributive. Ecco la manovra perfetta per uscirne fuori, Rapine a mano armata nei supermercati e nelle sale slot: 4 arresti a Bologna, Lazio, Immobile caso senza fine: visite mediche annullate, è ancora positivo, Spagna travolgente, Germania sommersa da 6 gol. 490 0 obj <>stream Sibilia (LND): “Non siamo noi gli untori. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. Fino al 1998 inoltre, le uniche scommesse sportive possibili erano quelle a totalizzatore come il Totocalcio, il Totogol e il Totosei. Serie A, Spadafora: "Serve prudenza, alternativa e' stop come in... Boccia: «Terapie intensive non in allarme rosso», A 4 anni perde entrambi i genitori per il virus: la zia per la sua festa chiama vigili del fuoco, Batman e dinosauri, Reggio Emilia, morta a 21 anni Martina Bonaretti: «Era una ragazza dal cuore d'oro», Torino: Chiara Cringolo muore a 21 anni, aveva un figlio di 13 mesi, Pastificio di Fara san Martino, addio al cavalier Cocco, Scherza col cuoco/ Piatti tipici abruzzesi, tanti ingredienti ma uno solo il supporto: la pasta, Il virus rallenta, ecco numeri e motivi La ragione di questa differenziazione di aliquote risiede nel fatto che le ricevitorie on line sopportano costi operativi di gestione molto più bassi rispetto alle ricevitorie fisiche. Qualora, negli anni 2020 e 2021, l'ammontare delle entrate corrispondenti alla percentuale di cui al presente comma sia inferiore alle somme iscritte nel Fondo ai sensi del precedente periodo, è corrispondentemente ridotta la quota di cui all'articolo 1, comma 630 della legge 30 dicembre 2018, n.145. These cookies will be stored in your browser only with your consent. Per gli anni 2020, 2021 e 2022, il livello di finanziamento del Fondo di cui al comma 1 è stabilito nella misura annua dello 0,3 per cento sul totale della raccolta da scommesse relative a eventi sportivi di ogni genere, anche in formato virtuale, effettuate in qualsiasi modo e su qualsiasi mezzo, sia on-line, sia tramite canali tradizionali, come determinata periodicamente dall’ente incaricato dallo Stato, al netto della quota riferita all’imposta unica di cui al decreto legislativo 23 dicembre 1998, n. 504, e comunque in misura non inferiore a 40 milioni di euro per l’anno 2020, e 50 milioni di euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022, Partita I.V.A. Con decreto dell'Autorità delegata in materia di sport, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, da adottare entro 10 giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, sono individuati i criteri di gestione del Fondo di cui ai commi precedenti. Il Fondo … Relazione illustrativa e tecnica Per far fronte alla crisi economica dei soggetti operanti nel settore sportivo, la norma prevede che una quota della raccolta delle scommesse sportive viene destinata sino al 31 luglio 2022 alla costituzione del “Fondo salva sport” su apposito capitolo dello stato di previsione del Ministero dell’economia e delle finanze, per il successivo trasferimento al bilancio autonomo della Presidenza del Consiglio dei ministri. Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale: 40 milioni per il 2020, e 50 milioni degli anni 2021 e 2022. This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website. Questo sito utilizza i cookie e raccoglie dati sull'utilizzo e comportamento degli utenti , in modo completamente anonimo. La disposizione si applica anche ai lavoratori dipendenti iscritti al Fondo Pensione Sportivi Professionisti con retribuzione annua lorda non superiore a 50.000 euro. FONDO PER IL RILANCIO DEL SISTEMA SPORTIVO NAZIONALE La norma istituisce nello stato di previsione del Ministero dell’economia e delle finanze il “Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale”, le cui risorse sono assegnate all’Ufficio per lo sport per l’adozionedi misure di sostegno e di ripresadel movimento sportivo. Nel 2016 il volume di gioco delle scommesse sportive offline si è assestato su valori prossimi ai 4,5 miliardi ai quali si aggiungono oltre 4 miliardi provenienti dalla raccolta online. e P. IVA 05629251009. come gli apparecchi da intrattenimento comma 716. Una sintesi delle diverse forme di tassazione è riportata nella tabella 6. Costituzione del “Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale”: Dalla data di entrata in vigore del presente decreto e sino al 31 dicembre 2022, una quota pari allo 0,3 per cento del totale della raccolta da scommesse relative a eventi sportivi di ogni genere, anche in formato virtuale, effettuate in qualsiasi modo e su qualsiasi mezzo, sia on-line, sia tramite canali tradizionali, come determinata con cadenza … È questa una delle proposte contenute nel Dl rilancio allo studio del Governo. la fascia 18-39 anni è la più colpita, Il Congo annuncia la fine dell'epidemia di Ebola, Commissario Sanità Calabria, l'ironia di Luca Bizzarri: «Credo di avere i requisiti», Parcheggio complicato? Per inserire i vostri commenti dovete registrarvi. Il finanziamento del predetto Fondo è determinato in misura comunque non inferiore a 40 milioni di euro per l’anno 2020, e 50 milioni di euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022. Ai soggetti già beneficiari per il mese di marzo la medesima indennità pari a 600 euro è erogata, senza necessità di ulteriore domanda, anche per i mesi di aprile e maggio 2020». Le altre scommesse sportive possono invece essere raccolte esclusivamente dai concessionari presso le ricevitorie facenti parte della loro rete distributiva (DL 4 luglio 2006 n. 223). 217 bis - Sostegno delle attività sportive universitarie. 1, comma 1052, della legge 30 dicembre 2018, n. 145 (mentre sulle scommesse su eventi virtuali l’aliquota è del 22 per cento). Questo prelievo si applica solo al Lotto, alle Lotterie istantanee e a estrazione differita e, fino al 2016, al Bingo. Per le finalità di cui al comma 1 le risorse trasferite a Sport e Salute s.p.a. sono incrementate di 200 milioni di euro per l'anno 2020». Le suddette risorse sono destinate a misure di sostegno e di ripresa del movimento sportivo. �� ��,؍(D��5�FԈQ#jD�j��3x���ųx���gd;��pJ�4�f���w\,� 0 d| Tecnodid s.r.l. Le risorse trasferite a Sport e Salute s.p.a sono conseguentemente incrementate di ulteriori 70 milioni di euro. endstream endobj 491 0 obj <>stream È una delle misure contenute nella bozza di decreto legge Rilancio allo studio del governo. E-mail: [email protected], Nelle misure per lo sport contenute nel decreto Rilancio (D.L. Per far fronte alla crisi economica delle società operanti nel settore sportivo, la norma prevede che la quota dell’uno per cento. 217 – Costituzione del “Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale” 1. 217, viene stabilita la costituzione del “Fondo sportivo per il rilancio del sistema sportivo nazionale” (c.d. Lo chef: «Solo catering», Covid Italia, bollettino oggi 17 novembre: 32.191 nuovi casi e 731 morti. Analoghe considerazioni per scommesse a distanza e virtuali. hެZ�n�F��?�[�C]]}cP��n�u �ټ�~�eZK� 2. A Sport e Salute affidati, fino a fine anno, 200 milioni di euro per le indennità ai lavoratori dello sport. n. 21), https://www.notiziedellascuola.it/legislazione-e-dottrina/indice-cronologico/2020/maggio/DL_20200519_34/tit8-cap4-art217, https://www.notiziedellascuola.it/@@site-logo/logo.png, Art. 2. Fondo salva sport), al fine di far fronte al momento di ingente difficoltà in cui si ritrovano l’intero settore sportivo e i soggetti in esso operanti. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. P.IVA 03426730796 But opting out of some of these cookies may have an effect on your browsing experience. APPROFONDIMENTI INVISTA Serie A, Spadafora: "Serve prudenza, alternativa e' stop come in... «Per gli anni 2020, 2021 e 2022 -si legge nella bozza-, il livello di finanziamento del Fondo di cui al comma 1 è stabilito nella misura annua dell'uno per cento [ovvero dello 0,75 per cento] sul totale della raccolta da scommesse relative a eventi sportivi di ogni genere, anche in formato virtuale, effettuate in qualsiasi modo e su qualsiasi mezzo, sia on-line, sia tramite canali tradizionali, come determinata con cadenza quadrimestrale dall'ente incaricato dallo Stato, al netto della quota riferita all'imposta unica di cui al decreto legislativo 23 dicembre 1998, n. 504, e comunque in misura non inferiore complessivamente a trentacinque milioni di euro per l'anno 2020, e quaranta milioni di euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022». Le domande e le documentazioni necessarie «vanno presentate alla società Sport e Salute s.p.a. che le istruisce secondo l'ordine cronologico di presentazione. Il finanziamento del Fondo di cui al comma 1 è determinato nel limite massimo di 40 milioni di euro per l'anno 2020 e 50 milioni di euro per l'anno 2021. (G.U. L'emolumento «non concorre alla formazione del reddito e non è riconosciuto ai percettori di altro reddito da lavoro e del reddito di cittadinanza. Con decreto dell’Autorità delegata in materia di sport, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, da adottare entro 10 giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, sono individuati i criteri di gestione del Fondo di cui ai commi precedenti. Questo provvedimento trae le necessarie risorse finanziarie principalmente dall’articolo 217 del Decreto Legge numero 34/2020 dal titolo “Costituzione del Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale” che al comma 1 recita: “1. Dal 2012, infine, per alcuni tipologie di gioco è stata introdotta una tassazione ulteriore sulle vincite superiori a 500 euro, la cosiddetta tassa sulla fortuna. Non condivideremo i dati con terze parti. It is mandatory to procure user consent prior to running these cookies on your website. Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale: 40 milioni per il 2020, e 50 milioni degli anni 2021 e 2022 Tali entrate confluiscono ugualmente tra le imposte indirette del Bilancio dello Stato e del conto economico delle Amministrazioni pubbliche. Per gli anni 2020, 2021 e 2022, il livello di finanziamento del Fondo non è comunque in misura non inferiore complessivamente a trentacinque milioni di euro per l’anno 2020, e quaranta milioni di euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022. La tecnologia ha permesso di incrementare notevolmente il numero di scommesse grazie anche all’opportunità di poter effettuare scommesse online e live, anche dai propri dispositivi e su eventi già iniziati. Dalla data di entrata in vigore del presente decreto e sino al 31dicembre 2021, una quota pari allo 0,5 per cento del totale della raccolta da scommesse relative a eventi sportivi di ogni genere, anche in formato virtuale, effettuate in qualsiasi modo e su qualsiasi mezzo, sia on-line, sia tramite canali tradizionali, come determinata con cadenza quadrimestrale dall'ente incaricato dallo Stato, al netto della quota riferita all'imposta unica di cui al decreto legislativo 23 dicembre 1998, n.504, viene versata all'entrata del bilancio dello Stato e resta acquisita all'erario. Con decreto dell’Autorità delegata in materia di sport, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, da adottare entro 10 giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, sono individuati i criteri di gestione del fondo di cui al comma 1. Al fine di far fronte alla crisi economica dei soggetti operanti nel settore sportivo determinatasi in ragione delle misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, è istituito nello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze il «Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale» le cui risorse, come definite dal comma 2, sono trasferite al bilancio … Ne consegue che la norma non introduce alcun onere aggiuntivo per la finanza pubblica. Tali importi sono stati determinati prudenzialmente, partendo dall’ammontare delle raccolta sportiva realizzatasi negli anni precedenti ed operando le necessarie correzioni al ribasso in ragione del periodo di lockdown del 2020. Il Nyt: «Santo troppo presto», Genovese, anche Belen Rodriguez nella casa dei festini: «Una volta sola e ho parlato con Cracco». Nel primo caso il prelievo fiscale coincide con il margine erariale residuo, una sorta di utile di gestione, e si ottiene sottraendo dall’importo complessivo delle giocate (raccolta), le vincite pagate ai giocatori e l’aggio spettante al gestore del punto di gioco. 19.05.2020, n. 128 - S.O. Bingo: le Associazioni puntano su flessibilità, cartelle virtuali, pagamenti elettronici e varianti di gioco, Codere raddoppia il suo impegno per la responsabilità, ADM: introduzione del portale OPERA per il pagamento dei tributi tramite il canale pagoPA, 10&Lotto. 3. Attualmente, sulle scommesse a quota fissa l’imposta si applica con l’aliquota del 20 per cento, se la raccolta avviene su rete fisica, e del 24 per cento, se la raccolta avviene a distanza, così aumentata dall’art. Verranno forniti un massimo di 50 risultati. Art. Acconsento al trattamento dei dati personali.Informativa privacy, PressGiochi.it è un quotidiano d'informazione online dedicato al settore del gioco pubblico italiano, registrato presso il Tribunale di Viterbo al n. 1 del 02-02-2015, Direttore Responsabile Cristina Doganini - ©2020 Pressgiochi.it, Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Per far fronte alla crisi economica delle società operanti nel settore sportivo, la norma prevede che la quota dell’uno per cento [0,35] sul totale della raccolta da scommesse ‒ quindi in prededuzione ‒ relative a eventi sportivi di ogni genere viene destinata sino al 31 luglio 2022 alla costituzione del “Fondo salva sport” su apposito capitolo dello stato di previsione del Ministero dell’economia e delle finanze, per il successivo trasferimento al bilancio autonomo della Presidenza del Consiglio dei ministri. FONDO SALVA SPORT: all’ art. Le aliquote sono variabili fra i vari tipi di gioco e anche in questo caso possono essere modificate da interventi legislativi o da ADM; iii) Imposta sugli intrattenimenti (ISI), che si applica ai giochi nei quali non è prevista vincita in denaro (i videogiochi, i simulatori, il biliardo, il calcio balilla, ecc.) Al fine di far fronte alla crisi economica dei soggetti operanti nel settore sportivo determinatasi in ragione delle misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, è istituito nello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze il «Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale» le cui risorse, come definite dal comma 2, sono trasferite al bilancio autonomo della Presidenza del Consiglio dei ministri, per essere assegnate all'Ufficio per lo sport per l'adozione di misure di sostegno e di ripresa del movimento sportivo.
Basilica Di San Pietro Numero Visitatori, Sacrificio Di Isacco Caravaggio, Vini Della Gherardesca, Sant'agostino E La Verità, Albertville Cosa Vedere, Crisi Del '29 Schema Riassuntivo, Beefeater Gin Recensione, Santa Rosa Viterbo Miracoli, San Luigi Dei Francesi Orari Apertura,