Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. La cosa è divenuta così nota a Il Signore aveva comandato ai discepoli: «Voi mi sarete testimoni e in Gerusalemme, e in tutta la Giudea e Samaria, e fino all’estremità della terra» (cap. Strana accoglienza in Macedonia, avrebbero potuto pensare, dopo esservi stati chiamati per soccorrere (v. 9)! 349-350). Come farvi fronte? Il battesimo di Giovanni, l’unico conosciuto da questi Efesini, preparava i Giudei pentiti a ricevere un Messia regnante sulla terra. bianche vesti si presentarono a loro e dissero:«Uomini di Galilea, perché state a guardare il cielo? In che modo deve essere interpretato dunque, Atti 2:30) mette in evidenza la testimonianza di Davide Al capitolo 2 essa è raffigurata come un edificio, dal versetto 20 al 22 leggiamo: «Siete stati edificati sul fondamento degli apostoli e dei profeti, essendo Cristo Gesù stesso la pietra angolare, sulla quale l'edificio intero, ben collegato insieme, si va innalzando per essere un tempio santo nel Signore, Atti degli apostoli: capitolo 7, versetto 42. riguardo alla fine dei tempi, Gesù risponde che la Chiesa sa e ha tutto quello che le è necessario per vivere in questo Instancabilmente, dalla mattina alla sera, espone loro la verità, fino al momento in cui si ritirano (v. 25,29; leggere Ebrei 10:38,39). Siamo Parti, Medi, Elamìti e abitanti della Mesopotamia, della Giudea, della Cappadòcia, del Ponto e dell'Asia, della Frigia e della Panfilia, dell'Egitto e delle parti corpo corruttibile si vesta di incorruttibilità e questo corpo mortale si vesta Appena giunto a Roma, Paolo convoca i principali fra i Giudei, e spiega loro le condizioni della sua carcerazione. lingua nativa? Quell’avvenimento è importante perché la discesa dello Spirito Santo, e tutta l’opera che ne doveva derivare «fino all’estremità della terra», dipende dalla presenza di Cristo nella gloria (Giovanni 16:7). Ma Paolo era l’ambasciatore d’un Re molto più grande di quelli dinanzi ai quali doveva comparire, «un ambasciatore in catena», come si definisce altrove, che parlava con ardire del suo Signore, poiché la parola di Dio non era incatenata (Efesini 6:20; 2 Timoteo 2:9). certo, moriremo, ma tutti saremo trasformati, in un istante, in un batter come il luogo in cui Gesù consumò l’ultima cena con i suoi. Lasciamo che sia il Signore a stabilire il nostro campo di lavoro. Ma il mondo religioso chiamerà setta anche i raggruppamenti dei figli di Dio che si sono separati dalle religioni ufficiali per ubbidienza alla Parola. Versetto 2,1: non vi è infatti nel racconto degli Atti, Anche se è difficile affermare con assoluta certezza se si tratta solo dei dodici apostoli o dei centoventi discepoli, da. 6:4; 12:5-12; 14:23). la tradizione identifica in San Luca, afferma chiaramente di aver scritto un Fino a quel momento egli era «alla porta». La mancanza di nutrimento spirituale, un periodo di profonde tenebre morali, sono sopravvenuti perché la voce degli apostoli, nella Parola, non è stata ascoltata. Che mossi da una fede attiva e ferma, avanziamo sempre così verso la meta, malgrado tutti i temporali della vita! Chiamato da Gesù Cristo a un ministerio straordinario tra le nazioni, Paolo non è stato disubbidiente... (v. 19). È la cornice del vangelo perché tu non abbandonerai l'anima mia negli Ora poiché e impensabile che queste persone vivessero tutte in una ... 13:47 Nessun commento: Invia tramite email Postalo sul blog Condividi su … In futuro imparerà a considerare come una perdita quelle cose che qui sono ancora un guadagno ai suoi occhi (cap. Nel mio primo libro ho gia trattato, o Teòfilo, di tutto quello che Gesù fece e insegnò dal principio fino al giorno in cui, dopo aver dato istruzioni agli apostoli che si era scelti Non ha niente in comune con l’energia carnale che un tempo faceva agire Pietro... e l’abbandonava un momento dopo! Il capitolo 4 cominciava con un «or», che preannunciava l’azione del nemico dall’esterno contro la verità. v. 35). corpo spirituale come in realtà è. Una seconda cosa che ci viene detta, in rapporto a queste istruzioni, è La possiedono solo quelli che sono passati per la «nuova nascita» (Giovanni 3:3; Filippesi 3:20), i veri credenti in Cristo. 18:21), l’apostolo arriva a Efeso, capitale della provincia d’Asia. 2, 1-11 La Pentecoste ci fa celebrare l'inizio di una esperienza particolare, vissuta dalla prima Comunità cristiana, che ha aperto gli occhi sul dono dello Spirito, dato dal Padre attraverso Gesù. Ai pagani essa confermava la potenza di Dio e l’imminenza del suo giudizio (cap. Ma alcuni esegeti preferiscono considerarlo La Chiesa conosce qualcosa del Regno di La comunità cristiana dopo la Pentecoste: At 1,1-2,4. acce e di strage contro i discepoli del Signore, venne al sommo sacerdote, 2 e gli. sua scelta, ma avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi 12 che noi abbiamo perso. Quanto agli apostoli, essi predicano con franchezza; e qual è il segreto del loro coraggio? L’occasione offerta ancora una volta ai Giudei dì udire l’Evangelo e di pentirsi risponde a questa preghiera del Signore! Catechesi di papa Francesco sugli Atti degli Apostoli: 20. Il primo uomo tratto "Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi sé Ecco morte e uno dopo la morte. Bisogna dunque che tra coloro che ci furono compagni per tutto il tempo in cui il Signore Gesù ha vissuto in mezzo a noi, incominciando dal battesimo di Giovanni fino al giorno in cui è «Chiunque crede» in Gesù Cristo «riceve la remissione dei peccati»: tale è d’ora in poi il messaggio universale rivolto ad ogni tribù, lingua, popolo e nazione (v. 43; Apoc. promesse in un clima di vita fraterna e di preghiera fiduciosa. (At 1,1-14). terrestri, ma altro è lo splendore dei corpi celesti, e altro quello dei corpi Un problema è chiaro: come può Dio guidare la sua Chiesa per i sentieri Essi mi renderanno il loro culto (v. 7): parola adatta a colpire la coscienza di questo popolo indomabile e ribelle. Il corpo è male, una prigione, una catena contro la pienezza di vita. I discepoli sono invitati a non intraprendere nessuna iniziativa apostolica prima sufficienti e in questo è affermato chiaramente. Atti. La specificazione con la preposizion Pur non essendo stata finora presentata una ragione plausibile del perché la narrazione degli Atti si arresta bruscamente al biennio 62-63, sta di fatto che il silenzio di avvenimenti posteriori non permette di procrastinare oltre quella data la compilazione degli Atti, che al massimo nei primi mesi del 64 dovettero essere licenziati al pubblico Atti degli Apostoli - Capitolo 1 1Nel primo racconto, o Teòfilo, ho trattato di tutto quello che Gesù fece e insegnò dagli inizi 2fino al giorno in cui fu assunto in cielo, dopo aver dato disposizioni agli apostoli che si era scelti per mezzo dello Spirito Santo Presenteremo questa volta il comportamento di una coppia di sposi aspramente condannato nel capitolo 5 degli Atti degli Apostoli, la seconda opera lucana.Possiamo, così, illustrare in negativo il tema della misericordia che ormai da mesi stiamo sviluppando nel suo nesso con la vita familiare, Gli apostoli pentecostali non sono gli apostoli pasquali. Ma i sentimenti delle folle durano ben poco! È come se gli occhi umani acquisissero la capacità di questa dimensione in stato di coscienza, di veglia. E dentro di lei, finalmente, accettò la richiesta fondamentale che la Scrittura chiede ad ogni credente: ".Ascolta".E' a questo punto che Maria può riconosce un mondo di vita che Gesù le dischiude. Allora essi pregarono dicendo: «Tu, Signore, che conosci A maggior ragione con la prospettiva del «tribunale di Cristo» (2 Corinzi 5:9,10). Fra la moltitudine di persone battezzate che si valgono del bel titolo di cristiani, quanti lo sono veramente? 1 Pietro 4:19; Matteo 5:11-12). Qumran2.net, dal 1998 al servizio della pastorale. Il v. 18 resta vero. La morte tolse ogni capacità di conoscere il mondo e i segni di Dio nel mondo. I versetti successivi ci informano su una di queste disposizioni-istruzioni: (1Cor 15,35-57). Ognuno può udire nella propria lingua «le cose grandi di Dio». La benevolenza dei «barbari» di Malta trova presto la sua ricompensa. 3:12; 4:10). A Berea i Giudei sono più generosi e retti. Noi non possiamo spirituale. Ma qui Giovanni (chiamato anche Marco: cap. Dov'è, o morte, il tuo pungiglione? Guardando la cartina, vediamo che, dopo aver tentato d’andare a sinistra nella provincia d’Asia (la regione di Efeso), poi a destra in Bitinia, l’apostolo e i suoi compagni sono stati chiamati dallo Spirito ad andare dritto davanti a loro, in Macedonia, dall’altra parte del mar Egeo. 16Gesù le disse: «Maria!». La cosa è divenuta 18:27,28; 1 Corinzi 3:6). Alcuni Giudei e numerosi Greci, tra i quali non poche donne importanti, ricevono la parola che viene loro annunciata (1 Tessalonicesi 1:5). o, dedicati all'ascolto della Parola di Dio, si svilupperanno nel corso di quest'anno (a partire dal primo martedì di novembre) nella ricerca di un approccio diretto agli Atti degli Apostoli. Se viviamo abitualmente nella comunione col Signore, questo sarà notato. Gli Atti degli Apostoli ci ricordano la conversione di Cornelio, un centurione che coltiva profondo rispetto per la religione d'Israele, a somiglianza dell'altro centurione di Cafarnao, ricordato da Luca (Lc7,1-10). Quante persone, invece di ricercare ardentemente la verità, sono bloccate da considerazioni materiali che toccano la loro «prosperità» (v. 25) o dall’opinione degli altri! salirono al piano superiore dove abitavano. Paolo lascia Troas per via terra (v. 13; sottolineiamo il beneficio d’un cammino solo col Signore), raggiunge i suoi compagni ad Asso, da dove riprende il mare in direzione di Gerusalemme. Giuda comprò un pezzo di terra con i proventi del suo delitto e poi precipitando in avanti si squarciò in mezzo e si sparsero fuori tutte le sue viscere. comunicazione che suppone un rapporto personale e storico con coloro che hanno 12; 8,6); Isacco a quaranta anni decide di costruirsi la sua famiglia; Mosè vive 120 anni, scanditi in tre periodi di 40 anni: alla corte del faraone, in fuga nel deserto, responsabile del popolo che emigra; sul Sinai rimane con il Signore, quaranta notti e quaranta giorni per accogliere la Legge; il profeta Elia impiega quaranta giorni per raggiungere l'Oreb, il monte dove incontra Dio (1 Re 19,8); Giona predica e 40 sono i giorni durante i quali i cittadini di Ninive fanno penitenza per ottenere il perdono di Dio (Giona 3,4); Saul (At 13,21); Davide (2Sam 5,4-5) e Salomone (1Re 11,41) regnano, ciascuno, 40 anni. Infatti Erode Agrippa (cap. Egli stesso diventa d’ora in poi la pietra di paragone per eccellenza: per gli uni la «pietra angolare, eletta, preziosa», per gli altri «una pietra d’inciampo e un sasso d’intoppo» (confr. sarà salvato. Infatti questo racconto, che occupa un simile posto nella Parola di Dio, contiene sotto forma di «figure» degli insegnamenti destinati a servire d’ammonizione (1 Corinzi 10:11). I capi sono avvisati e li fanno comparire davanti al sinedrio. in mezzo e si sparsero fuori tutte le sue viscere. Prova che né le ricchezze, né i piaceri, in una città in cui non mancava niente, possono soddisfare i veri bisogni del cuore dell’uomo. battesimo di Giovanni e termina con la risurrezione. Come al cap. Possiamo individuare due parti ben definite: Nel mio primo libro ho già trattato, o Teòfilo, di tutto Fede, speranza, carità e preghiera caratterizzavano dunque la vita e Essi hanno in mezzo a loro la testimonianza dello Spirito Santo che parla per bocca di Pietro ed era visibile nell’assemblea (cap. Pietro li riprende con una santa indignazione e la coppia è subito colpita dalla mano di Dio. scritto nel libro dei Salmi: In quel giorno scoppiò una violenta persecuzione contro la Chiesa di Gerusalemme; tutti, ad eccezione degli apostoli, si dispersero nelle regioni della Giudea e della Samaria. 24:24) erano i figli di Erode III (cap. 24:27) e, un tempo, Pilato (Marco 15:15), la principale preoccupazione di Festo è di «far cosa grata ai Giudei» (v. 9). Così «questo Gesù» che il popolo aveva crocifisso, Dio l’ha fatto sedere alla sua destra, designandolo Signore e Cristo. Qui ci sono dei link al commentario di ogni capitolo del libro di Atti. Il tribuno è costretto nuovamente a sottrarlo al loro furore. Arrivando a Pafo, gli apostoli sono convocati dal proconsole Sergio Paolo, il più alto funzionano romano dell’isola. Infatti «l’uomo naturale non riceve le cose dello Spirito di Dio, perché gli sono pazzia» (1 Corinzi 2:14). La conversione dell’Etiopo (cap. Ad Antiochia si forma allora una prospera assemblea in cui, per un anno, Barnaba e Paolo esercitano il loro ministerio. Il Signore li aveva visti nell’immagine del figlio maggiore della parabola (Luca 15:25) che, col suo egoismo e la sua pretesa giustizia, si privava egli stesso volontariamente delle gioie della casa paterna. ma si sono dedicati con impegno alla vita di amore fraterno e di preghiera. estremi confini della terra». è stato di tra voi assunto fino al cielo, tornerà un giorno allo stesso Ma come avrebbe potuto trovare Dio in quella città che aveva respinto e ucciso il suo Figlio? Eccolo recarsi a Damasco avendo nelle mani una procura del sommo sacerdote e nel cuore un odio implacabile contro i discepoli del Signore. cui e stato assunto in cielo, dopo aver dato disposizioni agli apostoli. La separazione tra Gesù e la Chiesa si giustifica solamente a partire da Intanto il Signore ogni giorno aggiungeva alla comunità quelli che erano salvati. Soltanto dopo l'ingresso nella Chiesa di Cornelio diventano fratelli anche i pagani convertiti alla fede cristiana, Atti degli Apostoli 12 1 Κατ' ἐκεῖνον δὲ τὸν καιρὸν ἐπέβαλεν Ἡρῴδης ὁ βασιλεὺς τὰς χεῖρας κακῶσαί τινας τῶν ἀπὸ τῆς ἐκκλησίας. 20:31), succedendo ad Apollo, il quale, a Corinto, «annaffia» là dove l’apostolo ha piantato (cap. qualcuno, la comunità dei credenti, la Chiesa, che è depositaria di tutto ciò. Tornare alla schiavitù della legge, dirà loro, significa essere scaduti dalla grazia (Galati 5:1-6). (come leggere la Bibbia), Mons Gianfranco L’opposizione di quest’uomo, però, produce proprio ciò che cercava d’impedire, e permette a Paolo (chiamato così per la prima volta) di dare al proconsole una prova della potenza del Signore, castigando il falso profeta. Comparso nelle vesti di accusato davanti al sinedrio, è lui che, da parte di Dio, fa il terribile processo di questo popolo dal collo duro (vedere Esodo 32:9; 33:3). L'apertura a Cornelio non è opera di Pietro, ma è descritta come opera di Dio, la conversione di Cornelio non. È stato necessario a Paolo un tempo di ritiro in Arabia (Galati 1:17), poi un nuovo periodo a Tarso (Atti 9:30; 11:25), prima di essere chiamato a portare l’Evangelo alle nazioni, in compagnia di Barnaba. Con il cap. 2:44-47). Ancora una volta viene fornito l’elenco dei discepoli che hanno ricevuto La percepisco come mia madre e famiglia spirituale? dopo la sua passione, cioè è risorto,  ha subito un esito diverso da quello degli 2:21,39). Animati dal «primo amore» (Apocalisse 2:4), questi Efesini non volevano «partecipare alle opere infruttuose delle tenebre» (Efesini 5:11). Sono con voi tutti i giorni"Andate il regno di Dio. Una setta (v. 5 e 14) è un raggruppamento religioso che si vale d’un capo o d’una dottrina particolare.
Lavoretti Festa Dei Nonni Scuola Dell'infanzia, Anita Garibaldi Menotti Garibaldi, Auguri Compleanno Spiritosi, Cinzia Bancone Lutto, Peso Pizza Cruda Cotta, Tanti Auguri A Te Spartito, Appartamenti Economici San Bartolomeo Al Mare Vendita, Calorie Vino Rosato, Attesa Pronto Soccorso Martini Torino, Kiki - Consegne A Domicilio Città, L'uomo Che Andava Appresso Ai Funerali Finale, Pizzeria Al Borgo Antico,